Comune di Montespertoli e il suo territorio, la via francigena e la via volterrana, i castelli e le famiglie nobili e aristocratiche di Toscana

Montespertoli

panoramica
Panoramica di Montespertoli
Situato nella parte più orientale della Valdelsa, Montespertoli, si trova sulla sommità di una collina che separa la valle del fiume Pesa e quella del fiume Elsa, circondato da un paesaggio che nell'immaginario collettivo e nelle cartoline è quello che tipicamente rappresenta la Toscana: dolci e verdi colline coltivate a vigneti e uliveti, e solcate da filari di cipressi e strade bianche.

Anche se il territorio risulta essere stato abitato fin dal tempo degli etruschi e poi dai romani, si hanno maggiori notizie a partire dal XII secolo, periodo in cui la storia di Montespertoli risulta essere legata a Firenze e alla presenza della Via Volterrana, una strada che attraversando il territorio di Montespertoli e congiungendosi con la Via Francigena nei pressi di Certaldo, lo metteva in contatto con le principali città della Toscana (Firenze, Siena, Volterra e Pisa) influenzandone positivamente lo sviluppo economico, come risulta dall'importante mercato settimanale che si teneva presso la vicina Pieve di San Pietro.

pievesanpiero
Pieve di San Pietro in Mercato
Fin da sempre, la posizione strategica di Montespertoli, fu intuita dalle grandi famiglie nobili e aristocratiche di Toscana come i Guicciardini, i Frescobaldi, gli Acciaioli, i Rucellai, gli Strozzi, i Barbadori che qui vi fecero costruire imponenti ed eleganti dimore e castelli che ancora oggi arricchiscono il meraviglioso paesaggio della campagna di Montespertoli.

Inserito nel contesto del territorio del Chianti della regione Toscana, Montespertoli è una delle capitali indiscusse del vino e dell'olio, non a caso è una delle più importanti "Città del Vino" e "Città dell'olio" della Toscana. Ma è anche molto nota per il Tartufo tanto che insieme a Montaione fa parte dell'associazione "Città del tartufo".

paesaggio_1
Paesaggio di Montespertoli
Montespertoli è nota e famosa nel mondo grazie al vino che vi si produce, oggi valorizzato da numerosi eventi e manifestazioni che si svolgono ogni anno.
Ogni anno richiama migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo anche perché è situata sulla nota "Strada del vino di Montespertoli" e sulla "Strada del vino Colli Fiorentini"

L'economia di Montespertoli, ha visto anche un discreto sviluppo di attività tipiche della Valdelsa come l'artigianato del vetro e della terracotta.

La valorizzazione della cultura del vino, dell'olio e dei prodotti tipici del territorio ha poi trainato il settore turistico sviluppando un forte senso dell'ospitalità ed offrendo ai visitatori la scelta tra agriturismo, case vacanza, hotels e bed and breakfast capaci di soddisfare ogni esigenza di qualità e di budget.