Comune di Montelupo vicino a Firenze, la città della ceramica in Toscana la storia del borgo medievale e lo sviluppo economico.

Montelupo

panoramica
Panoramica di Montelupo
Montelupo Fiorentino è situato a soli 20 chilometri da Firenze, in una posizione strategica che fin da sempre ha agevolato gli scambi commerciali in Toscana, posta tra la confluenza del fiume Arno e del Pesa e alle pendici delle colline del Montalbano.

Nato come fortificazione a controllo dei traffici fluviali tra Firenze e Pisa, Montelupo deve ancora oggi il suo sviluppo economico alle vie di comunicazione stradali e ferroviarie.

ceramica
Ceramiche di Montelupo
Montelupo Fiorentino è famosa in Toscana e nel mondo per essere la città della ceramica e per la lavorazione della terracotta. Fornace della Firenze rinascimentale, l'arte della ceramica, praticata fin dal XIII secolo ed agevolata dalla navigabilità del fiume Arno dette un forte impulso all'economia di Montelupo, i cui maestri di ceramisti e le loro opere si diffusero per tutta la Toscana e l'Italia.

Oggi, Montelupo, oltre ad essere uno dei maggiori centri d'Italia e della Toscana, nella produzione della ceramica, è un paese ricco di testimonianze storiche che permettono di rivivere l'atmosfera di una tradizione artistica e artigianale tramandata fino ai giorni nostri, e che oggi è possibile rivivere visitando il Museo della Ceramica o il Museo Archeologico.

prioriasanlorenzo
Prioria di San Lorenzo
Montelupo, che presenta ancora in parte le mura trecentesche, racchiude al suo interno un centro storico ben conservato e considerato una vera e propria boutique della ceramica, con tanti negozi che espongono gli oggetti in ceramica artistica.

I dintorni di Montelupo sono ricchi di testimonianze del passato, come la Prioria di San Lorenzo, posta sul colle che domina Montelupo e nel luogo originario di fondazione della città nel periodo medievale.

villaambrogiana
Villa dell'Ambrogiana
Molto belle sono anche le ville e gli edifici storici come la Villa dell'Ambrogiana, appartenuta alla famiglia Toscana dei Medici.

Sempre all'insegna della ceramica, a Montelupo, si svolge alla fine di giugno uno dei più importanti eventi e manifestazioni della Toscana, come la Festa della Ceramica durante la quale si tengono mostre, esposizioni e spettacoli che animando le strade del paese richiamano migliaia di visitatori dalla Toscana e dall'estero.

Montelupo è famoso anche per aver dato i natali a Bartolomeo Sinibaldi detto Baccio da Montelupo le cui sculture in molte chiese della Toscana si formò nella prestigiosa accademia d'arte voluta da Lorenzo dei Medici.

Montelupo è anche rinomato per una campagna coltivata a vigneti ed uliveti ricco di aziende agricole e con prodotti tipici della Toscana di alta qualità, come gli ottimi vini Chianti e l'olio extravergine di oliva che si ritrovano alla base dei piatti tipici della cucina locale nei ristoranti e trattorie del territorio.

Coloro che vorranno strascorrere una vacanza in Toscana per conoscere più da vicino l'antica tradizione della ceramica, a Montelupo, avranno a disposizione una vasta scelta di strutture ricettive che avranno il piacere di ospitarvi in ambienti familiari e accoglienti.