La Palazzina Uzzielli

La Palazzina Uzzielli si può considerare una naturale continuazione del Museo Leonardiano, dove al primo piano ospita la biglietteria e il bookshop oltre a due nuove sezioni espositive, inaugurate grazie ad un contributo della Regione Toscana.

La prima sezione è dedicata alle macchine da cantiere, in particolare è documentata la rielaborazione di Leonardo dei progetti delle macchine da cantiere di Filippo Brunelleschi, utilizzate per la costruzione della cupola di Santa Maria del Fiore a Firenze.

La seconda sezione è dedicata alla tecnologia tessile con I progetti di Leonardo circa la meccanizzazione della manifattura tessile in base alla tecnologia dell'epoca.

Le sale espongono anche alcuni modelli corredati da una storia per immagini tratte da manoscritti e dipinti dell'epoca, corredate da ricostruzioni digitali animate che illustrano il funzionamento delle macchine.

Il secondo piano è dedicato ad esposizioni temporanee e dispone di una ampia sala didattica per lo svolgimento di programmi educativi rivolte agli studenti delle scuole e alle università.