Il Museo Leonardiano

Il Museo Leonardiano si trova all'interno della cinta muraria del Castello dei Conti Guidi davanti all'Ufficio Turistico Intercomunale.

Fondato il 15 aprile 1953, nel V centenario della nascita di Leonardo da Vinci, il Museo Leonardiano presenta una esposizione tra le più complete ed originali di modelli di macchine ispirati ai disegni leonardiani.

Nel 1986, a seguito del contributo della mostra milanese "Laboratorio su Leonardo"organizzata dall' IBM nel 1983, il Museo Leonardiano è stato completamente ristrutturato.

Entrando al suo interno, al piano terra un grande pannello visualizza le tappe salienti della vita e delle opere di Leonardo in relazione agli avvenimenti storici, sociali e culturali del suo tempo.

Al primo piano presenta, una serie di oltre 60 modelli di macchine, ognuna delle quali presentata con precisi riferimenti e annotazioni manoscritte dall'artista, e suddivise in diverse categorie: da quelle militari, agli strumenti scientifici, fino alle macchine per spostarsi sulla terra, nell'acqua e nell'aria.

All'interno della Sala del Podestà si può ammirare la grande "Ala Battente" e il maestoso modello funzionante in scala 1:2 della gru realizzata per il compimento della cuspide della Cupola di Santa Maria del Fiore a Firenze.

Attraverso una scala interna, si raggiunge il secondo piano dove si trova una sala didattica attrezzata con 25 posti a sedere dove è possibile, su richiesta, vedere documentari sulla vita, i luoghi e le opere di Leonardo artista, scienziato e ingegnere. Sempre in questa sala è possibile vedere i 9 modelli di solidi disegnati da Leonardo per il "De Divina Proporzione" di Luca Pacioli.

La biglietteria dispone di un punto vendita dove è possibile acquistare il catalogo del museo. Il percorso museale prosegue poi nella vicina Palazzina Uzzielli. E' questo uno dei musei dedicati al Leonardo da Vinci più famoso al mondo.

a-itinerari_turistici
Itinerario - Le Terre del Rinascimento
Il Museo Leonardiano si trova sull'itinerario turistico "Le Terre del Rinascimento" che si snoda a nord del Fiume Arno dai monti del Montalbano al Padule di Fucecchio per portarvi alla scoperta di un territorio ricco di storia, arte e natura attraversando colline punteggiate da paesini con campanili antichi e sentieri per passeggiate.
Vai all'itinerario >