Il Montalbano

montalbano
Colline del Montalbano
Il Montalbano è una piccola catena mountuosa della Toscana con colline di altitudine media compresa tra i 400 e i 600 metri, mentre la vetta più alta arriva a 633 metri s.l.m., che si estende in direzione nord-ovest sud-est dividendo la piana di Firenze col Valdarno inferiore interessando 9 comuni tra cui quelli di Capraia e Limite e di Vinci che fanno parte dell'area Empolese-Valdelsa.

La natura del Montalbano è simile a quella dell'Appennino della Toscana, essendosi sollevato dal mare nel periodo del Miocene (circa 2,5 milioni di anni fa).

L'area protetta del Montalbano si estende a nord dei Comuni di Capraia e Limite e di Vinci . Il paesaggio dominante è tipico della campagna Toscana: collinare con la vite coltivata vicino al piano o in alcuni terrazzamenti, gli olivi diffusi nelle zone più alte ed i boschi di castagno sulle sommità.


Colline del Montalbano
Questa area collinare fu molto preziosa in antichità, in quanto dai boschi veniva raccolto in abbondanza il legname che alimentava le fornaci di ceramica di Montelupo e quelle del vetro di Empoli.
Inoltre con il legno venivano fabbricati i "navicelli", le imbarcazioni guidate dai navicellai con le quali venivano trasportate le merci sul fiume Arno.

Il Montalbano è anche il luogo da cui Leonardo Da Vinci osservava la conformazione dei rilievi collinari più a valle, e magari era anche il luogo in cui veniva ispirato per i suoi progetti.

Anche la nobile famiglia Toscana dei Medici, apprezzò le colline del Montalbano. Infatti tra il XVI e il XVII secolo destinarono circa 4000 ettari del Montalbano per la realizzazione del Barco reale Mediceo, una vasta area adibita a riserva di caccia, delimitata da un muro perimetrale di cui sono visibili ancora alcuni tratti

Ancora oggi, il Montalbano continua a trasmettere il suo fascino agli appassionati delle vacanze sportive, essendo stata una delle prime aree in Toscana attrezzate con una ricca rete di percorsi per il trekking e la mountain bike che si estendono nei territori di Vinci e di Capraia e Limite.

Gli amanti dell'escursionismo potranno raggiungere località immerse nel verde della campagna, siti archeologici, e boschi altissimi come il lecceto di Pietramarina, oltre ad ammirare scorci mozzafiato sulla campagna della Toscana.

Le strade asfaltate del Montalbano, sono considerate una palestra per i ciclisti da strada, in particolare la salita del San Baronto è spesso inserita nelle gare classiche di ciclismo regionali.

campagna
Vigneto del Montalbano
Dal 2004 il territorio del Montalbano è percorso dalla Strada dell'olio e del vino del Montalbano "Colline di Leonardo" che valorizza i prodotti tipici del territorio e il turismo, grazie ad una vasta scelta di agriturismo, case per vacanza, hotel, bed and breakfast e campeggi, interessando i Comuni di Lamporecchio, Capraia e Limite, Cerreto Guidi, Larciano, Monsummano Terme, Quarrata, Serravalle Pistoiese e Vinci.