Chiesa di San Michele a Castiglioni

sanmichelecastiglioni
Chiesa di San Michele a Castiglioni
La Chiesa di San Michele Arcangelo a Castiglioni, situata lungo il crinale che divide la Val di Pesa dalla Valdelsa, venne costruita intorno all'anno 1000 per volontà dei Conti Alberti, una potente famiglia aristocratica che possedeva molte altre proprietà in Toscana, mentre nel 1500 la chiesa divenne di proprietà della famiglia dei Frescobaldi.

Nel 1221, come ricordato in un lapide posta sul portale d'ingresso, la Chiesa fu sottoposta alle prime opere di restauro, che interessarono la zona absidale.

La Chiesa di San Michele Arcangelo a Castiglioni si presenta a navata unica e di modeste dimensioni, con le caratteristiche tipiche dell'architettura religiosa in Toscana nei secoli XII e XIII.

Un secondo restauro venne effettuato nel XIV secolo ed interessò il tetto della chiesa. L'epoca a cui risale il campanile è sconosciuta, tuttavia risulta che venne sbassato agli inizi del 1800 a causa dei danni subiti da un terremoto avvenuto nel 1803.