Stabbia

Situata sulla strada che collega Fucecchio a Monsummano e Montecatini Terme, la località Stabbia era abitata fin dall'età del Bronzo.

Al tempo dei Medici, Cosimo I vi costruì una fattoria composta da una villa signorile, da alcuni poderi e da due fornaci che producevano la calce, mentre poco distante dall'abitato si può ancora ammirare la Chiesa dei Santi Quirico e Giuditta.

Poggio Tempesti

Poggio Tempesti è una collina nel territorio di Cerreto Guidi in prossimità di Fucecchio sulla quale si trova la Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo Apostoli e la Villa e Fattoria di Stabbia.

Quest'ultima, più volte restaurata, rappresenta, per la tipica architettura della facciata, il diretto antecedente della Villa di Cerreto Guidi.

Lazzeretto

A pochi chilometri da Cerreto Guidi, si trova la località Lazzaretto, le cui origini risalgono al 1631.

Una volta scongiurata una terribile epidemia di peste, nel 1631, fu edificato l'Oratorio della Madonna della Neve, quale testimonianza di fede ed in ringraziamento per la fine dell'epidemia. Divenne quindi luogo di culto per gli abitanti di Cerreto Guidi e per le popolazioni provenienti da molte parti della Toscana.

Di questo luogo di culto, rimane oggi la Chiesa di Santa Maria della Neve risalente alla seconda metà del XIX e poco distante l'Oratorio della Madonna della Tosse.