Santuario di Santa Verdiana

santaverdiana
Santuario di Santa Verdiana
Vicino alla Chiesa di San Francesco in fondo ad un vasto prato alberato, si trova la Chiesa e il Santuario di Santa Verdiana edificata sul luogo in cui sorgeva l'Oratorio di Sant'Antonio Abate dedicato a Santa Verdiana patrona di Castelfiorentino.

La Chiesa, edificata dopo la morte di Santa Verdiana nel 1236, che vi si era ritirata in clausura in una celletta tuttora visibile.

chiesasantaverdiana
Santuario di Santa Verdiana
La facciata a due ordini in stile barocco realizzata dall'architetto Bernardo Follani, rappresenta un notevole esempio architettonico del primo settecento in Toscana, ed è preceduta da un portico del 1178 e da un campanile – opera dell'ingegnere Carlo Piccolini - del 1805, mentre le statue in terracotta sono opera dello scultore belga Ignazio Miert e risalgono al 1810.

All'interno, la navata centrale è decorata da un affresco di Alessandro Gherardini, mentre le navate laterali hanno 10 cupolette affrescate e decorate da preziosi stucchi ad opera di Matteo Bonechi, Camillo Sagrestani, del Veracini e di altri artisti toscani.

Nelle adiacenze del Santuario è possibile visitare il Museo di Santa Verdiana.

a-conoscere_toscana
Il culto di Santa Verdiana
Da Santa locale a uno dei Santi protettori della Toscana, Santa Verdiana è il fulcro su cui ruota la spiritualità Cristiana della comunità di Castelfiorentino di cui è patrona.
Continua a leggere >

 

a-itinerari_turistici
Itinerario - La Valdelsa Fiorentina
Il Santuario di Santa Verdiana si trova sull'itinerario turistico "La Valdelsa Fiorentina". Questo itinerario vi porterà alla scoperta della cultura rinascimentale visitando musei ricchi di testimonianze, affreschi, dipinti e tante altre opere meno conosciute ma di grande valore .
Vai all'itinerario >